Cultura, Piludu: «La nostra città ha bisogno di trovare la sua identità» [Video]

Quinto appuntamento con la presentazione del programma di Francesco Piludu. Oggi parliamo di cultura e partiamo da un’altra grande incompiuta: il cine-teatro in viale Marconi: «Questo spazio è un simbolo del degrado della cultura quartese, Da oltre trent’anni è chiuso, abbandonato alle intemperie. Milioni di euro spesi per un progetto che non è ancora terminato»

«Quartu ha una forte identità culturale e questa deve essere valorizzata. Una identità che passa per le sue tradizioni e una storia che riguarda la nostra città. Una storia che va valorizzata anche attraverso un marchio che rappresenti l’identità anche all’estero. La nostra città ha bisogno di trovare la sua identità» 

«Questo teatro nel prossimo anno sarà riaperto al pubblico. Ci sono nuove risorse europee destinate alla cultura che noi andremo a prendere per dare ai quartesi, di oggi e di domani, uno spazio aperto dove potersi incontrare e dove poter vivere la propria storia e la propria cultura»

francesco piludu, programma francesco piludu

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Contenuto protetto